Angelo Barone racconta “Don Pippinieddu Giorlando” – Storia, Calcio e Passioni a Grammichele Episodio 8

Episodio 8 di Storia Calcio e Passione con la collaborazione di ALBA Production

Rivivi tutte le puntate precedenti va su –> Storia, Calcio e Passione a Grammichele

Omaggio a Giuseppe Giorlando detto Don Pippiniedu Giorlando , uomo colto con la passione della divulgazione della lettura.

“non ebbe figli ma ci educò come figli nella biblioteca dei miracoli” cosi lo ricorda uno dei carusi che avviò alla lettura.

Una storia del 1900 che merita di essere raccontata per far conoscere alle nuove generazioni Don Pippiniedu Giorlando l’uomo al quale è intitolata la biblioteca comunale di Grammichele.

Antifascista che lascia l’Italia durante il fascismo, va esule in Francia a Nizza dove incontra e conosce Sandro Pertini e il gruppo dei socialisti in esilio in quella città.

Dopo la guerra torna a Grammichele e apre un edicola che trasforma in biblioteca convinto che attraverso la conoscenza e la cultura ci può essere la crescita sociale ed economica di una comunità.

 Nel 1957 il giorno 11 del mese di settembre la Giunta Comunale di Grammichele fa la delibera che istituisce la biblioteca nei locali adiacenti l’edicola, lungo il corso Vittorio Emanuele all’altezza oggi della bambino poli, e con i libri raccolti da Giuseppe Giorlando nominando lo stesso  primo bibliotecario di Grammichele

Angelo Barone lo ricorda per le figurine Panini che tutti i giorni andava ad acquistare presso l’edicola e oggi lo racconta  con i ricordi di Luigi Gismondo,Franco Altamore,Michele Inzirillo e le poesie di Gianni Scionti.

Bookmark the permalink.

Rispondi

  • Visualizzazioni

    10432